La Scuola e l'Agricoltura

La Scuola Agraria del Parco di Monza affonda le sue radici nell’agricoltura e ad essa rimane ancora oggi ben ancorata. La sede della Scuola è nel cuore del Parco di Monza, presso la Cascina Frutteto, struttura tra i maggiori esempi di architettura rurale lombarda che fin dal 1800 già ospitava un importante centro di studi e sperimentazione in ambito agricolo.
 

La fondatrice, Aurelia Josz, inaugurava la prima «Scuola pratica agricola femminile» in Italia l’8 dicembre del 1902 a Milano, per una trentina di orfane tra i 13 e i 15 anni, ospiti al palazzo delle Stelline di corso Magenta. Maestra elementare a Firenze e poi a Milano, Aurelia Josz, tragicamente scomparsa ad Auschwitz, aveva capito l’importanza di creare un’opportunità di studio più vicina alla realtà contadina della provincia di Milano di inizio secolo. Alla Josz successe nel dopoguerra la altrettanto storica direttrice Maria Nicolini, che operò presso la Cascina Frutteto fino al 1984.

La Scuola era rivolta ad un'utenza femminile cui era in grado di garantire una formazione professionale moderna grazie a strumentazioni tecnologiche e scientifiche notevoli per l'epoca e all'ampio sviluppo dato alla sperimentazione. Le giovani diplomate, indirizzate verso nuove professioni e ambiti di lavoro autonomi e non competitivi con quelli maschili, si fecero portatrici di un'agricoltura più scientifica e aggiornata. La Scuola venne riconosciuta come Ente Morale con Regio Decreto n. 1913 del 30 dicembre 1920.

Il piano di studi prevedeva anche lezioni di economia domestica e piccolo allevamento: come allevare il baco da seta, come dedicarsi all’apicoltura o all’allevamento del pollame per l'autoconsumo e per la vendita. Si può dire che furono le prime intuizioni dell’importanza della “multifunzionalità agricola”, tematica che oggi la Scuola riprende in chiave moderna, predisponendo in tale ambito una specifica offerta formativa.

 

Raccogliendo l'eredità del passato e facendo sue le parole d’ordine di innovazione e progresso, la Scuola Agraria opera nel Parco di Monza dal 1957 come centro di Formazione Professionale: tra i suoi obiettivi statutari persegue la valorizzazione dell'agricoltura, del paesaggio e del territorio, che persegue primariamente attraverso l'erogazione di corsi di formazione specialistica e aggiornamento professionale per giardinieri, arboricoltori, florovivaisti, forestali, tecnici e progettisti ecc.

Vai al Motore di Ricerca Corsi.

Corsi

Sponsor

Newsletter

Desideri essere sempre aggiornato con le iniziative della scuola? Iscriviti alla nostra newsletter, e sarai sempre informato.
AVVERTENZA. DLGS 196/2003. Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in internet, da dove sono stati prelevati.