Chi siamo

La Scuola Agraria del Parco di Monza è Centro di Formazione Professionale di riferimento su scala regionale e nazionale per l'erogazione di corsi di formazione specialistica, riqualificazione e aggiornamento per tecnici e operatori del verde, giardinieri, arboricoltori e forestali, florovivaisti, fioristi, progettisti del verde ecc. Fondata nel 1902 ed Ente morale dal 1920, accreditata dalla Regione Lombardia, certificata UNI EN ISO 9001:2008 e qualificata come Ente di Ricerca, da oltre 25 anni promuove formazione e cultura nei settori del verde ornamentale e territoriale, dell'agricoltura multifunzionale, con particolare riferimento all'ortoterapia, della valorizzazione ambientale, della gestione sostenibile dei rifiuti ecc., cui unisce uno specifico impegno nell'ambito dello svantaggio sociale. Le aree tematiche in cui maggiormente si esplica l'attività formativa della Scuola sono: Giardinaggio, Progettazione del Verde, Arboricoltura e Tree climbing, Agricoltura multifunzionale, Ortoterapia - Terapia orticolturale, Composizione floreale.

La Scuola opera inoltre come Fattoria didattica per l'educazione ambientale, organizza Settimane verdi per bambini e ragazzi nel periodo estivo e propone una vasta scelta di corsi hobbistici per gli appassionati di giardinaggio.
La sede della Scuola è nel cuore del Parco di Monza, presso la Cascina Frutteto, struttura tra i maggiori esempi di architettura rurale lombarda. Per agevolare l'utenza del Centro e Sud Italia, dal 2013 si realizzano corsi professionali anche a Roma.

La Scuola è certificata per la qualità in conformità alla norma UNI ISO 9001:2008 per le attività di “Progettazione e realizzazione di servizi formativi professionali nel settore agricolo e del verde ornamentale” (EA:37F) e “Servizio di orientamento di base, specialistico e di accompagnamento e sostegno al lavoro” (EA:38F).

In ottemperanza alle disposizioni della Regione Lombardia, la Scuola Agraria del Parco di Monza ha adottato il Modello Organizzativo D.Lgs 231 (parte generale e parte speciale) che disciplina la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche quali società, associazioni ed Enti. In sostanza, gli Enti sono resi responsabili direttamente e sono tenuti a svolgere un'attenta attività di vigilanza sull'operato dei propri dipendenti per prevenire per quanto possibile reati. L'adeguamento a questa norma presenta garanzie sia per gli amministratori aziendali, che per i finanziatori delle azioni, ma anche per tutti gli usufruitori dei servizi.

Infatti, l'adozione del Codice Etico è garanzia di buon comportamento, di lealtà, di correttezza; attraverso il coinvolgimento dei propri collaboratori, l'azienda previene comportamenti irresponsabili o illeciti da parte di chi opera in nome e per suo conto, garantendo un comportamento di qualità e di serietà imprenditoriale.
Per prendere visione del testo del Codice Etico clicca qui 


Organizzazione e assetto giuridico della Scuola Agraria del Parco di Monza

Ente morale di diritto privato senza scopo di lucro, istituito con Regio Decreto n. 1913 del 1920, retto da un Consiglio di Amministrazione,  insediatosi a luglio 2015, di cui fanno parte, come da nuovo Statuto approvato dalla Prefettura di Monza, i seguenti Enti e rappresentanti:

- Rosario Montalbano - Presidente (Comune di Monza)

- Maurizio Benedetti (APA Confartigianto Imprese Milano Monza e Brianza)
- Paola Martinelli (Assemblea dei partecipanti della Scuola)
- Angelo Nichetti (Associazione Nazionale Autonoma Piccoli Imprenditori della Pesca)
- Roberta Ottolini (AssIOrt Associazione Italiana Ortoterapia)
- Severo Ronzoni (Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica)
- Carla Schiaffelli (Assemblea dei partecipanti della Scuola)
- Ciro Zeno (Scuola Internazionale Mastrofioristi)
 

Corsi

Sponsor

Newsletter

Desideri essere sempre aggiornato con le iniziative della scuola? Iscriviti alla nostra newsletter, e sarai sempre informato.
AVVERTENZA. DLGS 196/2003. Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in internet, da dove sono stati prelevati.